Genocidio armeno e Shoah: memoria condivisa a Milano

Fiamma eterna presso il memoriale del genocidio a Yerevan, Armenia. ©Foto di Nadia Pasqual

Fiamma eterna presso il memoriale del genocidio a Yerevan, Armenia. ©Foto di Nadia Pasqual

Oggi 24 aprile ricorre l’anniversario del Genocidio degli armeni che vivevano all’interno dell’Impero ottomano durante la Prima Guerra Mondiale. Giovedì 27 aprile 2017 alle ore 18.15 verrà inaugurata a Milano la mostra fotografica “Metz Yeghern” presso la Fondazione Memoriale della Shoah in Piazza Edmond J. Safra, 1. La sede non è una scelta casuale: ricordare il Genocidio degli armeni al Memoriale della Shoah di Milano – il tristemente noto Binario 21 – è un evento che riveste grande significanza storica e simbolica. Si tratterà di un evento unico in Italia. Continue reading

Roma: giornata sulla cultura armena

Matenadaran, Istituto dei manoscritti, Yerevan - Armenia

Scolaresca in visita al Matenadaran, Istituto dei manoscritti, Yerevan – Armenia [Foto di @NadiaPasqual]

Si terrà a Roma giovedì 9 marzo la Giornata sulla cultura armena organizzata dall’Associazione Culturale L’albatros e dalla Biblioteca Vallicelliana con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica d’Armenia in Italia. L’iniziativa si propone di raccontare l’Armenia con un convegno, una mostra e un pomeriggio artistico, che prevede una serie di iniziative culturali e di spettacolo. Sarà anche l’occasione per tracciare il profilo dell’Armenia moderna e delle relazioni secolari intrattenute con l’Italia.

Giornata sulla cultura armena
Giovedì 9 marzo 2017 dalle 9.30 alle 19.00
Biblioteca Vallicellliana, Salone Borrominiano
Piazza della Chiesa Nuova 18, Roma Continue reading

Venezia: terzo seminario sull’arte armena

Terzo-seminario-di-arte-armena-Venezia

Volentieri segnalo l’interessante ciclo di incontri del Terzo seminario sull’arte armena a cura di Aldo Ferrari e Marco Ruffilli, che si svolgerà a Venezia dall’8 marzo al 3 maggio 2017. Gli incontri si svolgono il mercoledì (tranne l’appuntamento di martedì 4 aprile) dalle ore 15.45 alle ore 17.15 a Palazzo Cosulich, Aula Audio 1, Fondamenta Zattere, Dorsoduro 1405, Venezia. Ecco il programma completo. Continue reading

Paolo Kessisoglu: una nuova immagine degli armeni

Paolo-Kessisoglu-Luca-e-Paolo

Scommetto che conoscete il duo comico Luca e Paolo, ma forse non sapete che Paolo di cognome fa Kessisoglu e ha origini armene. Io lo sapevo dal 2007, quando iniziai a frequentare l’Armenia per lavoro e un giornalista me ne parlò. Tuttavia, fino all’anno scorso tutto quello che sapevo di lui, era quello che riporta Wikipedia alla voce Paolo Kessisoglu. Poi il 12 aprile 2016 finalmente incontrai Paolo al concerto per il centenario del genocidio armeno al Teatro La Fenice a Venezia. Gli chiesi se potevo intervistarlo: ci è voluto un po’ di tempo, ma quelle che seguono sono le sue risposte. Continue reading

Armenia nelle pieghe della memoria

copertina-rivista-lea-armenia
Segnalo a tutti gli appassionati di Armenia che l’ultimo numero della rivista “LEA – Lingue e letterature d’Oriente e d’Occidente” contiene una sezione intitolata “Armenia nelle pieghe della memoria e nel laboratorio delle idee. In ricordo di Gabriella Uluhogian” con diversi articoli sulla storia e la cultura armene. Gabriella Uluhogian è stata una studiosa, scomparsa recentemente, che ha dedicato la sua vita alla ricerca e all’insegnamento della lingua, della letteratura e della cultura dell’Armenia. Per oltre trent’anni ha insegnato Lingua e letteratura armena nell’Università di Bologna. Il suo libro “Gli armeni” (Il Mulino, 2009) è un testo fondamentale che con una scrittura divulgativa ma rigorosa, citando fonti storiche e includendo un elenco ragionato di letture consigliate, rappresenta una delle opere più efficaci per avere un compendio di duemilacinquecento anni di storia, lingua e cultura della civiltà armena.

Continue reading

La memoria condivisa: voci dal mondo ebraico e armeno

evento la memoria condivisa voci dal mondo ebraico e armeno venezia 22 gennaio 2017

Con grande piacere vi annuncio l’evento “La memoria condivisa. Voci dal mondo ebraico e armeno” che avrà luogo a Venezia, domenica 22 gennaio 2017 ore 16.30 presso l’Auditorium del Conservatorio di Musica Benedetto Marcello.

Da un lato le voci di Gabriele Nissim, giornalista, saggista e storico, presidente di Gariwo – La foresta dei giusti, autore del saggio “La lettera a Hitler” (Mondadori) per la parte ebraica, e di Antonia Arslan, scrittrice e saggista, autrice del bestseller “La Masseria delle Allodole” (Rizzoli), per quella armena; dall’altro, la musica a significare, attraverso due strumenti simbolo, come il clarinetto di Rouben Vitali per la tradizione klezmer, e il duduk di Claudio Fanton per la tradizione armena, come nonostante il genocidio sia viva e profonda la vita delle due comunità, impegnate costantemente nel mantenimento della propria identità. Continue reading

Dessaran festival: settimana della cultura armena

dessaran-festival-cultura-armena-padova-2016

Segnalo volentieri questa iniziativa delle associazioni Casa di CristalloNairi onlus che invitano tutti a partecipare al loro evento “DESSARAN FESTIVAL, settimana della cultura armena” che si svolgerà a Padova dal 9 al 13 novembre 2016.

L’evento, patrocinato dal Comune di Padova e da Padova incontro della cultura e
realizzato in collaborazione con il Centro studi e documentazione della cultura armena, con Italiarmenia e con la Scuola di musica Gershwin, consiste in una serie di eventi dedicati alla cultura armena, tra i quali l’atteso concerto della Corale armena AKN di Parigi. Continue reading

Armenia. Una civiltà di frontiera: rassegna a Venezia

armenia-civilta-di-frontiera-2016-venezia

Come ogni anno, vi segnalo il nuovo ciclo di incontri “Armenia. Una civiltà di frontiera” che si svolgerà a Venezia dal 5 novembre al 14 dicembre 2016 dalle 17.30 alle 19.00 presso la Loggia del Temanza, Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena, Dorsoduro 1602 (Corte Zappa).

Ecco il programma completo degli incontri del quarto ciclo di “Armenia. Una civiltà di frontiera” organizzato dal Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea dell’Università Ca’ Foscari Venezia e dal Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena. Continue reading

Sulla Via della Seta: l’Armenia

segni-in-viaggio-armenia

Come sapete, occupandomi di comunicazione per il turismo ho lavorato alla promozione dell’Armenia come destinazione turistica per conto di diverse organizzazioni armene e agenzie di sviluppo internazionali. Frequento l’Armenia da 10 anni e ormai la conosco meglio dell’Italia. Ed è in veste di esperta della destinazione e autrice della guida di viaggio “Armenia e Nagorno Karabakh” (Polaris Editore) interverrò martedì 25 ottobre all’incontro “Sulla Via della Seta: l’Armenia” organizzato da VEZ Biblioteca Civica Mestre in collaborazione con l’agenzia viaggi Viagginmente. Continue reading

Padova: sulle tracce degli armeni

padova

Domenica 2 ottobre parteciperò a una giornata alla scoperta della presenza armena a Padova, la città del Santo organizzata dall’Agenzia Viagginmente di Treviso. Con il pullman andiamo a Padova per incontrare Antonia Arslan, scrittrice padovana autrice del bestseller “La Masseria delle Allodole” e di altri romanzi di successo incentrati sulle sue origini armene. Andiamo quindi alla scoperta dei luoghi più significativi della presenza armena a Padova con la prof. Flavia Randi, autrice del libro “Dove si posò l’arca. L’Armenia”, che ci accompagnerà in una passeggiata per il centro città. A pranzo gustiamo la cucina armena e nel pomeriggio incontriamo alcuni interessanti esponenti della comunità armena della città, che ci raccontano la loro storia, che è la storia della comunità armena a Padova. Continue reading